Home » Tecnologia » Il software OCR, cos’è e come funziona

Il software OCR, cos’è e come funziona

In ambito aziendale i software OCR sono di primaria importanza. Si tratta infatti di programmi che consentono di minimizzare il tempo speso per il data entry e l’archiviazione dei documenti. Approfittando di aziende come quella disponibile sul sito www.datasis.it inoltre è possibile ottenere software personalizzati, adattabili alle specifiche esigenze del momento.

Cos’è un software OCR

OCR è un acronimo che sta per Optycal Character Recognition, ossia riconoscimento ottico dei caratteri. Grazie a questo tipo di software è possibile consentire ai computer aziendali di riconoscere i documenti da inserire nel sistema di archiviazione, come ad esempio le bolle di consegna, le fatture o i moduli che riportano i dati di clienti o di fornitori. L’utilizzo di questo tipo di programma ha avuto inizio alcuni decenni orsono, quindi oggi abbiamo la possibilità di sfruttare prodotti che godono di una lunga evoluzione e di uno studio accurato. Fino a qualche anno fa questo tipo di software soffriva di una certa imprecisione, oggi invece ci sono sistemi in grado di riconoscere qualsiasi dato scritto in formato digitale. Per poter leggere un qualsiasi documento sarà quindi necessario acquisirlo con lo scanner e nulla più. L’accuratezza garantita dal software OCR è oggi vicina al 99%, quindi anche documenti poco visibili o con testo non ben incasellato all’interno dello schema presente sono riconosciuti in modo univoco dai migliori software.

Come funziona un software OCR

I software OCR sono in grado di riconoscere un testo scritto; questo tipo di sistema è particolarmente utile per l’uso aziendale, sia in ambito pubblico, sia in ambito privato. Sono varie le situazioni in cui questo tipo di software sono utilizzati, basti pensare alle biblioteche o ai supermercati, dove il riconoscimento degli oggetti avviene attraverso la rapida lettura di un codice a barre, che ne contiene tutte le informazioni salienti. Questo tipo di software però ha un ampi utilizzo anche negli uffici, di qualsiasi dimensione, perché evita un lungo lavoro quotidiano di data entry, dimezzandone i tempi. Il testo stampato è riconosciuto in modo molto accurato, dei problemi ci possono essere nel caso in cui si tratti di testo scannerizzato, ma in origine scritto a mano. Insieme con il software in alcune situazioni è utile avere a disposizione anche dell’hardware dedicato, in grado di riconoscere rapidamente un codice identificativo. Tra i migliori software OCR oggi in circolazione molti sono studiati in modo specifico per l’utilizzo in un particolare ambito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name *
Email *
Website