Home » opzioni binarie » Come trovare un buon broker per il trading online

Come trovare un buon broker per il trading online

Nell’attività di trading online spesso le differenze di scelte e di strategie tra un trader che guadagna molto e uno che rinuncia dopo i primi affari deludenti è ampia. Sono infatti molti i comportamenti virtuosi che portano alla preparazione di una buona attività di trading online, con guadagni regolari e di una certa importanza. Uno dei passi più importanti riguarda la scelta del broker cui affidare i propri affari e il capitale da investire.

Come si sceglie il broker


Alcuni anni fa chi desiderava iniziare un’attività di trading online doveva visitare i siti dei broker disponibili, per valutarne pregi e difetti. Alcune di queste caratteristiche purtroppo si mostrano solo “alla distanza”, durante l’uso quotidiano della piattaforma di trading messa a disposizione dal sito. Per questo motivo, un semplice sguardo al sito non permette di comprendere appieno tutte le peculiarità di un broker. Oggi fortunatamente si possono trovare numerose recensioni dei siti di brokeraggio, e delle loro piattaforme di trading, come avviene ad esempio su binaryoptionstradingtips.com. Attraverso le informazioni reperite tramite questi siti è molto più semplice trovare il broker giusto, valutando tutte le caratteristiche migliori e i piccoli difetti che un sito può avere.

opzioni binarie diventare un trader

Quali caratteristiche valutare


Sono diverse le qualità di un broker che lo rendono più o meno interessante agli occhi dei trader. Oltre a caratteristiche di interesse generale, bisogna anche considerare che ogni trader può avere particolari esigenze, come ad esempio poter sfruttare diversi mercati, o diversi prodotti derivati accessibili dal medesimo broker. Alcune peculiarità sono però particolarmente interessanti, una ad esempio è la qualità della piattaforma di trading. Si tratta, in parole povere, dell’interfaccia che si sfrutta quando si fanno gli affari, i singoli trade. Se tale interfaccia è intuitiva e semplice da capire, allora non si incorre in alcun errore o disguido, e l’attività di trading è molto più semplice e chiara da svolgere. Purtroppo non tutte le interfacce sono uguali tra loro, così come non lo sono i trader. Per questo per qualcuno una certa interfaccia può essere la migliore in assoluto, mentre non lo è per altri, si tratta di una questione da valutare personalmente.

I bonus


Praticamente tutti i broker propongono ai loro clienti dei bonus, che possono essere omaggi in denaro, premi periodici, la possibilità di sfruttare particolari servizi. Non esiste una regola in merito, ogni broker può fare come crede, sta al singolo trader cercare di capire quale bonus sia per lui più interessante. Alcuni broker propongono dei conti a zero spese, senza però fornire alcun tipo di servizio aggiuntivo; altri invece offrono ai loro clienti diverse tipologie di conti, con costi differenziati a seconda dei servizi di cui si può usufruire. Tali servizi vanno dalla possibilità di avere un tutor sempre online, o di seguire particolari corsi molto approfonditi su argomenti a scelta, cuciti sul singolo cliente. Molti broker offrono bonus in denaro, che vengono versati non appena si apre un conto; in alcuni casi il bonus è una cifra simbolica, identica per ogni cliente, in altri casi è proporzionale alla cifra versata sul conto appena aperto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name *
Email *
Website