Home » Salute e Benessere » I pregiati oli di Biancolilla e Nocellara

I pregiati oli di Biancolilla e Nocellara

La Sicilia è una terra rinomata per la sua offerta gastronomica e in particolare per i prodotti specifici che provengono dalla ricchezza del suo terreno, della sua vegetazione e del suo clima. 

Vi sono tante tipologie di olivi in coltivazione in Italia, almeno più di 500 cultivar, ognuna con caratteristiche diverse che variano da regione a regione, da luogo a luogo.

Quattrocento di queste sono iscritte nello schedario oleicolo Italiano e producono molte olive di pregiata qualità.

La cucina siciliana è rinomata per essere ricca di sapori e colori tipici di una zona che si affaccia sul mediterraneo e ne presenta le proprietà nei frutti della terra.

L’olio Biancolilla della Sicilia è un genere d’olio pregiato, di grande particolarità aromatica e gusto saporito tendente al fruttato, con un retrogusto amarognolo e piccante.

La genesi dell’olio extravergine in Occidente sembra proprio provenire dalla Sicilia, una terra, oggi, ricca di diverse cultivar di olive.

Le varietà che rendono ricca l’offerta per qualità e possibilità di scegliere tra oli più o meno fruttati, si distinguono in Biancolilla, Cerasuola, Nocellara del Belice, Nocellara dell’Etna, Moresca, Ogliarola messinese,  Passalunara, Santagatese, Tonda Iblea, Minuta, Crastu, Verdese.

Biancolilla Sicilia Orientale

L’olivo Biancolilla è una cultivar siciliana, dove la crescita della pianta avviene già da molto tempo. L’olio Biancolilla si produce e si impiega nella regione occidentale dell’isola di Sicilia.

Il nome si ispira ai colori che caratterizzano la maturazione di questo genere di oliva, che proviene dalla Sicilia orientale. L’oliva immatura ha un colore bianco che tende a sfumature lilla quando inizia a maturare.

Il clima viene influenzato dalla presenza dei due mari, lo Ionio ad est e il Tirreno a nord, e così il vento, l’umidità e le temperature sono fattori che incidono sulla produzione tipica di questo territorio e sulle peculiarità di questa oliva.

Questa cultivar dà un olio delicato e dolce, che si sposa ottimamente con piatti di pesce bollito o di formaggi freschi.

Il colore di questo olio è verde con riflessi giallo pallidi. Ha un sapore molto dolce, ed è fine, composto e fresco in bocca.

Questo genere di olio è adatto a condire piatti tipici siciliani: bruschette con pecorino e melanzane, la ricotta al forno, la pasta con la ricotta, il rombo al marsala, le alici al finocchietto selvatico, con gli involtini di pesce spada alla messinese.

https://it.wikipedia.org/wiki/Biancolilla

Nocellara del Belice

Sul versante occidentale della Sicilia abbiamo, invece, la dominazione della Nocellara del Belice con il suo centro più importante nella Valle del Belice.

La pianta si accompagna ai filari di viti di Nero d’Avola, Catarratto e Inzolia.

Questo olio viene da Castelvetrano, dove coltivazione e produzione avvengono con frantoi a ciclo continuo che rappresentano una garanzia di qualità e di igiene, di proprietà benefiche per la presenza di percentuali di polifenoli, antiossidanti naturali.

Diamo una piccola spiegazione scientifica sull’azione degli antiossidanti e su come possono ostacolare l’azione ossidante dei radicali liberi. Gli antiossidanti sono sostanze chimiche in grado di rallentare o prevenire l’ossidazione di altre sostanze. Le reazioni di ossidazione possono essere la causa della produzione di radicali liberi, responsabili del danneggiamento delle cellule. Le reazioni vengono interrotte dall’azione degli antiossidanti che intervengono sui radicali intermedi, inibendo altre reazioni di ossidazione e provocandone la loro stessa ossidazione.

Questa cultivar presenta un caratteristico aroma tra amaro e piccante. Il colore è verde-bottiglia con qualche riflesso giallognolo. Il sapore è fresco e saporito ed è ottimo per condire la pasta con le melanzane, il formaggio ammuffito molle a pasta cruda, insalata di aranci, il pesce spada alla griglia e con la caponata di melanzane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name *
Email *
Website