Home » Servizi » Cos’è e perchè è importante il diritto amministrativo

Cos’è e perchè è importante il diritto amministrativo

Il diritto amministrativo è un insieme di norme che regolano il diritto pubblico e che in quanto tali si occupano più da vicino della pubblica amministrazione. Si tratta di una realtà nata in Francia proprio durante la famosa rivoluzione e che tra i suoi capisaldi pone l’accento sul rafforzamento del potere pubblico e su una netta separazione tra diritto pubblico e diritto comune; con la nascita del diritto amministrativo, inoltre, viene rafforzato il concetto di potere esecutivo oltre che resa più evidente la distinzione tra funzione amministrativa e giurisdizionale.

In rete è rinvenibile un nutrito materiale su alcune fonti del diritto amministrativo e cenni storici, ma oggi giorno sappiamo che il diritto amministrativo rappresenta una realtà comunque fondamentale per quel che riguarda il governo della vita comune. Ad oggi questa particolare branca del diritto si dirama in due principali aspetti: quello sostanziale che ha a che fare con il funzionamento stesso della pubblica amministrazione e con l’ordinamento delle autonomie locali; e quello processuale il quale comprende invece tutte quelle norme atte alla tutela dei soggetti che, per qualunque ragione, entrano in contatto con l’amministrazione in maniera conflittuale.

Anche la Costituzione si occupa assai da vicino di diritto amministrativo e lo fa in particolar modo con l’articolo 97, il quale stabilisce che il diritto amministrativo debba far suoi due concetti fondamentali: quello di buon andamento e quello di imparzialità. Il principio di buon andamento impone all’amministrazione pubblica di comportarsi nella maniera più adeguata, diligente e conveniente possibile; mentre il principio dell’imparzialità tutela il cittadino dinanzi ai casi in cui l’amministrazione dovesse perseguire interessi particolari perdendo il suo spirito (costituzionale) di neutralità.

Ma non solo l’articolo 97, perchè la Costituzione affronta il tema del diritto amministrativo anche mediante l’articolo 28 che richiama l’importanza dell’attività svolta dallo Stato, dagli enti pubblici e da tutti i dipendenti che ne sono implicati: d’altro canto non si può non prender atto di come tutte queste istituzioni siano responsabili delle leggi penali, civili e amministrative che regolano il vivere comune di una società (che nel nostro caso è appunto quella italiana).

Chi volesse approfondire la questione può sfogliare un manuale che affronta più da vicino tutti i temi legati al diritto amministrativo o anche solo provare a soddisfare la sua curiosità mediante una ricerca in Internet. Quello del diritto amministrativo è comunque un argomento che viene sovente affrontato nelle scuole superiori e, naturalmente, anche nelle Università (con approfondimenti realmente tali nelle facoltà ad indirizzo giuridico).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name *
Email *
Website