Home » Tecnologia » Guida all’acquisto di una nuova TV

Guida all’acquisto di una nuova TV

E’ arrivato il momento di acquistare un nuovo televisore, ma non sai quale acquistare visto il mare di offerte e di modelli disponibili presenti sul mercato.

Allora, prima di fare una scelta, vuoi avere qualche informazione sulle caratteristiche tecniche di un buon televisore attuale.

Di seguito, ecco alcune regole che possono guidarti nella scelta di un televisore senza trascurare la valutazione delle tue esigenze e del budget a disposizione naturalmente.

Prima di proseguire, pensa ad un primo criterio di base: devi valutare una cifra massima da spendere e le dimensioni minime del televisore che acquisterai. Perché i due dati sono strettamente connessi. Considera infatti che fino ad un massimo di 45 pollici è possibile acquistare televisori di buona qualità, entro una fascia di prezzo che non sia superiore ai 400 euro. Ma oltre questo budget i prezzi aumentano.

Decisi budget e dimensione minima dello schermo da acquistare, puoi ora già scegliere il televisore da acquistare. Un ulteriore analisi dovrai fare delle sue caratteristiche tecniche. Da questo momento iniziano le domande se è preferibile e conveniente un LED, un LCD, un plasma… Insomma tanta confusione sulle possibili varianti!

Valuta subito alcune evidenze: i televisori al plasma usano una tecnologia superata che ha degli svantaggi rispetto ai TV a LED, per quanto riguarda il consumo (le TV al plasma consumano molta più energia rispetto ai LED), e sono più spessi, oltre a risentire dell’effetto ‘ghosting’, ovvero quell’effetto che causa ombre di immagini precedenti sullo schermo.

Per quanto riguarda la scelta tra LCD e LED, la differenza è davvero minima. I primi hanno un sistema di retroilluminazione con lampade a fluorescenza, mentre i LED sono pur sempre display a cristalli liquidi, ma con una retroilluminazione a LED che assicura un consumo energetico inferiore. Ne va da sé che proprio questi ultimi prototipi siano i migliori, ma non è finita qui. Quale tipo di LED?

In commercio esistono due tipi di TV a LED: gli Edge – i più diffusi – che hanno un pannello LCD illuminato da LED che si trovano lungo la cornice del TV, e i Full LED che invece hanno i LED dietro il pannello LCD. Questi ultimi, più costosi, assicurano una migliore qualità dell’immagine.

Un altro prototipo è la TV OLED (diodo organico a emissione di luce), una tecnologia molto più avanzata perché questi televisori, a differenza degli LCD/LED, non usano fonti di luce esterne per l’illuminazione dello schermo. Ogni pixel può emettere luce in modo autonomo, e questo consente dei consumi energetici ridotti, neri più profondi e di avere televisori più sottili.

Una volta acquistata la TV ideale, poi, devi anche disporne il corretto funzionamento per guardarla. Quindi dovrai ricevere il segnale, sintonizzare i canali etc… ma entriamo in un’altra sfera di competenze.

Per approfondimenti su questi argomenti più tecnici, puoi avvalerti di questa risorsa web: antennista.milano.itantennista.milano.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name *
Email *
Website