Home » opzioni binarie » Opzioni binarie: scegliere il giusto broker

Opzioni binarie: scegliere il giusto broker

In un mercato altamente remunerativo come quello delle opzioni binarie, ogni fattore può fare la differenza. La cosa più importante è senza dubbio la scelta del broker al quale affidarsi, chiaramente ce ne sono moltissimi che offrono servizi simili ma che differenziano per piccole caratteristiche, ed è proprio lì che la scelta si fa complessa. Un broker di opzioni binarie non è altro che l’intermediario che fornirà ai trader gli strumenti necessari per operare sul mercato.

Opzioni binarie: determinanti nella scelta del bonus

Ci sono molteplici fattori da considerare come l’assistenza, l’affidabilità i servizi offerti ed infine i costi di commissione.

Il primo accorgimento necessario è quello di rivolgersi ad un broker che abbia tutte le certificazioni e le autorizzazioni richieste. Le più importanti sono quelle fornite dalla Cysec in Europa e della Consob in Italia.

Gli strumenti utilizzati all’interno del broker devono sempre essere completi ed accessibili, quindi prima di fare la vostra scelta vale la pena dare uno sguardo alla piattaforma. Le più indicate sono quelle alle quali si può accedere tramite il broswer, ma esistono anche quelle in download che potete scaricare sul vostro pc e funzionano come un comune software. La sicurezza anche è uno dei fattori più importanti, infatti sulla piattaforma scelta verranno inseriti i vostri dati di carta di credito per effettuare i depositi per andare a concludere i vostri investimenti, per non correre rischi è bene sempre informarsi sulle chiavi crittografate usate da broker.

Operare tramite un broker che abbia tutte queste caratteristiche ma non sia fornito di un sistema di assistenza in lingua italiana, rapido e funzionale, è praticamente inutile. Tendenzialmente, all’interno delle piattaforme di opzioni binarie tutto funziona sempre al meglio e raramente si creano grane, però nel caso in cui ciò accada, dovete sempre essere sicuri che il problema sia risolto nel minor tempo possibile. Per ultimo, ma non per importanza, analizziamo il fattore deposito/prelievo. E’ sempre meglio affidarsi a broker che offrano modalità diverse di pagamento e prelievo, meglio se non richiedano commissioni per il deposito.

La piattaforma di trading quindi rimane lo strumento principale per un trader, essa deve essere veloce e facile da utilizzare, presentare grafici consultabili e consentire sempre di controllare i propri investimenti, dando la possibilità di cogliere al volo le varie opportunità di trading.

Introduciamo adesso uno dei punti focali nella scelta del broker: I bonus di benvenuto.

Deposito sul primo deposito

Molti broker offrono dei bonus sul primo deposito, che possono essere utilizzati per effettuare le proprie transazioni, ma prima hanno bisogno di essere sbloccati. Tutte le piattaforme di opzioni binarie infatti, prima di dare la possibilità di sbloccare il bonus, richiedono che la somma di bonus ricevuta debba essere investita un certo numero di volte. Quindi è sempre consigliato fare attenzione e cercare di capire sin da subito se saremo di portare a termine i movimenti richiesti per riscattare il broker, perché nel caso in cui non ne saremo in grado potrete perdere la possibilità di utilizzare il bonus, o addirittura subire dei decurtamenti direttamente sul vostro conto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name *
Email *
Website