Home » Servizi » Finanziamenti: le cambiali possono essere utili

Finanziamenti: le cambiali possono essere utili

Oggi più che mai le cambiali possono sembrare uno strumento superfluo, quasi fuori luogo rispetto a quelli che sono i tempi moderni. In pochi sanno, però, che ancora oggi sono moltissimi i prestiti personali che vengono erogati con l’ausilio di una cambiale e che questo strumento, in molti casi, può rivelarsi provvidenziale.

Finanziamenti e cambiali: come funziona?

Ma come funziona esattamente e quali vantaggi offre? I finanziamenti che si appoggiano all’erogazione di cambiali vengono definiti, appunto, prestiti cambializzati e sono erogati anche a chi non ha tutte le garanzie reddituali solitamente richieste da un istituto di credito.

A questo proposito, però, è doveroso fare una precisazione. I prestiti cambializzati non sono un modo semplice per ottenere un prestito senza alcuna garanzia, ma solo un mezzo per poter aggirare il problema della mancanza di un reddito sufficiente a sostenere la rata. Con la cambiale, infatti, la banca si garantisce la possibilità di poter agire immediatamente per vie legali in caso di mancato pagamento.

La cambiale, ovviamente, permette alla banca di appropriarsi dei beni dell’intestario del prestito personale fino al raggiungimento della somma erogata. Questo vuol dire che con un prestito cambializzato, se non si paga, la banca potrà procedere in via esecutiva e vendere all’asta i nostri beni fino a che non sarà rientrata del capitale erogato. In sintesi possiamo dire che questi finanziamenti tutelano la banca evitandole di dover agire secondo l’iter tradizionale, molto più lungo e costoso.

La differenza sta tutta nella cambiale che, essendo un titolo esecutivo, da alla banca il diritto di riavere tutto e subito.A questo punto sarà facile che ti stia ponendo una domanda: quali vantaggi offre, il prestito cambializzato, per un cliente? Volendo essere molto sintetici potremmo dire che il vantaggio più grande di questo strumento è quello di permettere ad una persona di accedere al credito quando, normalmente, non potrebbe.

Come tutti noi sappiamo la banca o la finanziaria chiede, solitamente, che il proprio reddito mensile sia almeno 5 volte la rata del prestito. Questo vuol dire che se devo chiedere un finanziamento la cui rata è di 300 euro mensili il mio reddito deve essere di almeno 1500 euro. Mettiamo il caso che si guadagni molto meno, magari solo 800 euro al mese, ma si abbia un’auto nuova o un box auto. In questo caso, se il valore è congruo, la banca può erogare il finanziamento ugualmente ma con delle cambiali a garanzia. Per maggiori informazioni sull’argomento e per dettagli tecnici si può consultare: prestiticambializzationline.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Name *
Email *
Website